Nella mattina dell’8 marzo 2018 si è svolta la cerimonia di intitolazione a Baldina Di Vittorio dell’Asilo Nido Comunale annesso alla Scuola 5° Circolo “Cesare Battisti”. Intervenuti all’evento il Sindaco di Cerignola avv. Francesco Metta, l’Assessore alle Politiche Sociali e del Lavoro Rino Pezzano e Silvia Berti, figlia di Baldina Di Vittorio.

“È sempre una bella giornata quando un amministratore, con orgoglio, può affermare di aver mantenuto un impegno – dichiara il Sindaco di Cerignola avv. Francesco Metta – Era aprile, eravamo al Senato, parlavamo del lavoro di Baldina Di Vittorio nell’unione donne italiane, da parlamentare, da sindacalista, di figlia di Giuseppe e parlavamo, in particolare, di quanto si fosse spesa Baldina non per proclamare la tutela delle donne ma per realizzarla in maniera fattiva, concreta, reale. In quel momento, parlando di tutto ciò che occorre alle donne per poter completamente esprimere la propria personalità, la propria professionalità, la propria voglia di essere presenti nel mondo del lavoro, mi venne in mente che uno dei due Asili Nido Comunali potesse essere opportunamente intitolato a Baldina Di Vittorio. Oggi abbiamo realizzato questo impegno”.

“Saluto e ringrazio Silvia Berti per aver onorato la Città di Cerignola della sua presenza in questa giornata storica per la nostra comunità – sono le parole introduttive del discorso dell’Assessore Pezzano – Oggi stiamo compiendo un atto storico, stiamo dando un nome importante ad una struttura altrettanto importante presente in un quartiere dove l’Amministrazione Comunale intende dare inizio ad un percorso di riqualificazione non solo urbana ma, soprattutto, sociale. Il percorso che ci ha portato ad avviare l’Asilo Nido Comunale muove i primi passi circa un anno e mezzo fa. Momenti di forte concertazione che hanno portato, poi, ad una totale sinergia tra l’Amministrazione Comunale, i gestori dell’Asilo Nido e il la Dirigenza dell’Istituto comprensivo “Don Bosco-Battisti”. In un momento in cui la società tende a dividersi portare a casa simili risultati, ottenuti dall’unione volta a raggiungere l’obiettivo di migliorare la vita di una comunità, è la più grande soddisfazione non tanto personale quanto, invece, comunitaria.

Questa struttura si aggiunge alla mappatura sociale già tracciata da circa due anni, arricchisce il tessuto sociale di una comunità che vuole puntare sulla formazione dei più piccoli, dei futuri cittadini e intende supportare la genitorialità. Intitolare il Primo Asilo Nido a Rossella Rinaldi e questo nuovo Asilo alla cerignolana Baldina Di Vittorio è atto dovuto nei confronti di due donne che, nella loro vita, hanno dato tanto alla Città e la stessa le riconosce e le onora”.