Si è svolta ieri, nella bellissima cittadina di Monteleone di Puglia, la III edizione del Premio Internazionale della Pace e della Nonviolenza, evento voluto e organizzato dall’amministrazione comunale che ancora una volta si conferma capitale italiana della pace.

L’idea, anche questa volta, è stata quella di far conoscere l’operato in un settore mai troppo pubblicizzato, con l’impegno in prima linea anche del Centro Onlus Gandhi di Pisa, presieduto dal professor Rocco Altieri.

Diverse le personalità presenti, dal Sindaco Giovanni Campese al Presidente provinciale Francesco Miglio, l’Eurodeputata Elena Gentile, Don Albino Bizzotti, Maria Aida Episcopo, Giacomo Vitale, Valentina Pasquarella, Sante De Angelis, e la coordinatrice dei lavori Rossella Brescia, volto noto della tv italiana.

Dopo i saluti di rito si giunge al momento più emozionante della giornata, con Bernice Albertine King, figlia di Martin Luther King jr. che, premiata per l’occasione, ricorda l’importanza di eventi come questo: «Donne alzatevi, voi siete l’anima del mondo». Da qui una lunga e toccante testimonianza dei valori incarnati dal padre, al grido del celebre “One Day”.

Nelle prime due edizioni del Premio, erano state destinatarie del premio Suor Giaretta, nella prima edizione, e Angelica Romano nella seconda. Un ultimo passaggio emozionante quando, i bambini degli Istituti e Circoli Didattici di Accadia e delle scuole di Cerignola (Commerciale e Sacro Cuore) hanno reso omaggio con balli e riconoscimenti da consegnare alla King.

(Foto Gallery a cura di Veronica Carlucci)

Questo slideshow richiede JavaScript.