Stop ai lavori sui suoli dell’istituto Agrario, lavori finalizzati alla costruzione di un supermercato e di un palazzetto dello sport. Si è infatti espresso il Tribunale di Bari accogliendo la domanda di provvedimento d’urgenza ex. art. 700. Il Giudice si esprimerà nella giornata di mercoledì 28 marzo, ma fino ad allora sarà tutto bloccato.

E’ questa l’indiscrezione trapelata, cioè il blocco dei lavori e in tempi brevi l’udienza. Mentre il giudizio seguirà il suo naturale corso, la misura cautelare sarà oggetto di conferma o revoca. In tale fase il Comune di Cerignola e/o l’azienda Golden Planning potranno presentare le proprie ragioni.

Lo scoglio da superare, fanno sapere coloro che hanno contrastato l’operazione voluta dall’amministrazione comunale, sarà la conferma della misura cautelare, ossia il blocco definitivo in attesa di giudizio.

1 COMMENTO

Comments are closed.