Dopo l’esonero di Gigi Marinelli, l’Udas Cerignola ha ufficializzato il nuovo capo allenatore. Si tratta di Agostino Origlio, classe ’75, Orlandino di nascita. Per lui parecchie esperienze di prestigio nella serie cadetta. Nello scorso biennio Origlio ha guidato la Virtus Valmontone; subentrato a stagione in corso, ha condotto i laziali (alla prima stagione in B) prima alla salvezza nei playout poi, nella stagione successiva, allo storico traguardo dei playoff e delle final eight di Coppa Italia. Il nuovo allenatore condurrà già domani il suo primo allenamento.

Lasciando proprio la guida della Virtus Valmontone Agostino Origlio aveva detto: «Sono arrivato in una situazione difficile in cui non mi ero mai trovato, conquistare una salvezza al primo anno di B con squadra chiaramente non costruita da me». Una dichiarazione che evoca esplicitamente l’attuale situazione dell’Udas Basket Città di Cerignola, in piena lotta per il mantenimento della categoria.