La serie B per l’Udas Basket si tinge ancora di amarezza: la 12ma di ritorno ha visto una sconfitta imprevista contro l’ultima in classifica Ortona, vittoriosa 75-81. I primi due quarti sono in sostanziale equilibrio, fermo restando che i biancazzurri (come avvenuto in precedenti gare) appaiono in difficoltà con una difesa fragile che lascia varchi aperti consentendo agli avversari di andare a canestro con facilità, ed un attacco che sbaglia troppo ed in maniera decisiva. Nonostante Tredici e soci cerchino di riagguantare il risultato solo negli ultimi 5′ di partita (74-74 ad giro di lancette dalla fine), Ortona con la coppia D’Arrigo-Petrovic riesce a mantenere la freddezza necessaria per chiudere il match meritatamente e portare a casa un risultato sorprendente. Gli udassini, dal canto loro, dovranno necessariamente cambiare registro se non vogliono perdere i playout: l’aritmetica per ora conforta, ma la decisiva sfida esterna contro Fabriano dirà se la svolta sia possibile. Da rimarcare che la tifoseria locale non ha tifato per i propri beniamini, in segno di protesta per le recenti prestazioni dell’Udas Basket.

CLASSIFICA GIRONE C ALLA VENTISETTESIMA GIORNATA

Allianz Pazienza Cestistica San Severo 48; Basket Recanati 38; Di Pinto Panifici Bisceglie 36; Amatori Basket Pescara 34; Goldengas Pallacanestro Senigallia, Rossella Virtus Civitanova Marche, Malloni Bk Porto Sant’Elpidio, Olimpia Matera 30; Globo Campli, Teramo Basket, Pallacanestro Frata Nardò 26; Giulianova Basket 85 22; Ristopro Fabriano 18; Castellano Udas Cerignola 16; Sicoma Val di Ceppo Perugia 12; We’re Basket Ortona 10.