Grande attenzione allo sport cittadino e al suo riferimento maggiore, rappresentato dall’Audace Cerignola. Infatti questa mattina il Sindaco di Cerignola, Franco Metta, l’assessore alle Politiche Giovanili e Sport, Carlo Dercole, l’assessore ai Lavori Pubblici e Urbanistica, Tommaso Bufano, hanno avuto un incontro con la Dirigenza dell’Audace Cerignola presso lo Stadio Comunale “D. Monterisi” volto a definire i lavori di adeguamento ed ampliamento  per l’omologazione del medesimo al Campionato di serie C.

«Stiamo ultimando l’iter burocratico che ci porterà ad essere pronti e puntuali per l’inizio lavori non appena terminato il Campionato che vede l’Audace Cerignola impegnata per il passaggio in serie C» ha riferito il primo cittadino.

«Investiremo un milione di Euro per restituire alla Città e all’Audace Cerignola uno Stadio Comunale adeguato e corredato dei servizi indispensabili per l’omologazione alla serie C – ha spiegato poi Metta -. I lavori interesseranno l’intera area dello Stadio a partire dalla costruzione di una struttura a due piani fuori terra, corredata di scale e ascensore, alle spalle della Tribuna centrale. Il piano terra di questa conterrà il blocco servizi (Sala anti-doping, servizi igienici e servizi correlati per la sicurezza) mentre il primo piano, direttamente collegato alla tribuna centrale mediante appositi corridoi, vedrà la realizzazione del punto ristoro e del comparto stampa. L’accesso a questa area completamente nuova, garantito dall’attuale ingresso dei mezzi sulla curva di Via Napoli, vedrà la costruzione di un apposito corridoio transitabile che porterà direttamente alla nuova struttura mediante la quale sarà possibile anche accedere alla tribuna centrale».

E ancora: «importanti lavori saranno effettuati per l’eliminazione della vecchia pista di atletica e la costruzione del fossato, come da normativa, con l’ampliamento della tribuna centrale fino ai margini del fossato garantendo, in questo modo, una maggiore capienza ed un maggior numero di spettatori in tribuna centrale. La tribuna ospiti sarà spostata in avanti, ai margini del fossato, al fine di realizzare il blocco servizi esattamente dove oggi è posizionata. Anche il prato sarà oggetto di lavori di ampliamento con la realizzazione del blocco servizi al fine di garantire agli spettatori l’immediato accesso ai medesimi. Sarà effettuata una sostanziale rivisitazione del comparto spogliatori nel quale si effettueranno lavori di ampliamento e ammodernamento tali da garantire l’omologazione al campionato di serie superiore. Stiamo lavorando alacremente per garantire l’immediata esecuzione dei lavori al termine del campionato affinché, già alla fine della prima quindicina di agosto, lo Stadio Comunale “D. Monterisi” possa essere fruibile e praticabile per le prime partite che vedrà la squadra della Città impegnata in Coppa Italia e in campionato che, auspichiamo, sia di serie superiore. Stiamo dimostrando il massimo appoggio alla Società Audace, stiamo dedicando massima attenzione per consentire alla Nostra squadra e ai Nostri colori le condizioni necessarie ed indispensabili per il perseguimento degli obiettivi prefissi».