Nell’ambito di un servizio finalizzato ad arginare il fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti, continua il lavoro incessante di perlustrazione delle periferie cittadine, difatti nella mattinata di ieri, 11 Aprile, gli Agenti Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo e del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cerignola, unitamente alle unità Cinofile di Bari, hanno sequestrato un discreto quantitativo di sostanze stupefacenti.

Gli Agenti appena giunti sul posto, ove dovevano effettuare una perquisizione domiciliare nell’abitazione di un pregiudicato, sorprendevano in un seminterrato dello stabile degli individui che, alla vista degli Agenti, guadagnavano precipitosamente la via di fuga dalla parte posteriore dello stabile. Nel seminterrato di pertinenza condominiale, abbandonato dagli ignoti datisi alla fuga, anche grazie alla preziosa collaborazione del cane antidroga “Africa”, venivano sequestrati circa 100 gr. di cocaina già divisa in singole dosi, pronte per la vendita e circa 350 gr. di hashish.