Anche quest’anno, e siamo al dodicesimo, questa Associazione mette in scena una commedia originale in vernacolo cerignolano, al Teatro Mercadante, sotto il patrocinio dell’Amministrazione comunale. Il titolo e le date di rappresentazione della commedia, sono quelle specificate sulla locandina qui allegata. Com’è evidenziato in locandina, anche questo lavoro è frutto integrale della vulcanica creatività di Angelo Labia, Socio Fondatore e Consigliere di questa Associazione, che oramai da tempo inveterato propone annualmente sit-com della famiglia Cantalanotte, che per moltissimi cerignolani ha il sapore della famiglia della porta accanto.

Il tema di quest’anno, com’è evincibile già dal titolo, è antico ed attuale, poiché riguarda i rapporti padre-figli che i secoli, ahimè, non hanno migliorato. Va da sé che, seppur il tema è molto serio, questo viene proposto in chiave umoristica che, come ogni anno, ingenererà risate incontenibili e pirotecniche negli spettatori. La Compagnia che si cimenta annualmente, specificata in locandina, è composta, ovviamente, da dilettanti che sono soci e/o parenti di soci di questa Associazione. Per moltissimi cerignolani quest’appuntamento annuale è assai atteso e ricercato, tant’è che, nonostante manchino ancora due settimane alla rappresentazione, i posti delle tre serate sono già quasi del tutto esauriti.

La Compagnia teatrale, pur costituendo il fiore all’occhiello, è solo una delle tante attività che svolge quest’Associazione, infatti i soci, circa 250, vengono coinvolti in: serate culturali a tema, cineforum, celebrazioni di ricorrenze e/o eventi, gite turistico-culturali, tornei, spettacoli teatrali nella capitale, mostre fotodocumentarie, ecc.