polizia-cerignola-ps-stradale

Nella giornata di ieri, gli Agenti della Polizia di Stato della Sottosezione Polizia Autostradale di Foggia, hanno proceduto all’arresto, su ordinanza di custodia cautelare di PERRUCCI Gianluca, Classe 1994, Cerignolano, il quale dopo le formalità di rito è stato condotto agli arresti domiciliari.

La misura coercitiva personale si collega all’attività di p.g. posta in essere in data 02.02.2018, nella cui occasione due equipaggi di P.G. del Reparto Polizia autostradale di Foggia, su segnalazione del centro operativo polizia stradale di Bari, intercettavano due golf rubate, una di colore bianco e l’altra di colore nero che, forzando le barriere del casello autostradale di Foggia, tentavano di guadagnare la fuga eludendo l’alt polizia con manovre spericolate ed imboccando contromano le rampe d’accesso alle direttrici stradali ordinarie. Di fatto la Golf di colore nero, dopo uno spericolato inseguimento, e con la collaborazione anche degli Agenti di una Volante della locale Questura, veniva bloccata e il conducente assicurato alla giustizia, mentre il conducente della Golf di colore bianco riusciva a far perdere le proprie tracce, seminando l’altro equipaggio di P.G., dopo aver abbandonato l’auto rubata nelle campagne adiacenti il centro abitato di Cerignola.

Le immediate e serrate indagini da parte della Squadra di P.G. della Sottosezione Autostradale, come motivato nel corpo dell’ordinanza di custodia cautelare, permettevano di identificare nella persona del PERRUCCI il conducente della seconda golf di colore bianco, al quale venivano ascritti i reati di concorso in ricettazione e Violenza a Pubblico Ufficiale.