Si arriva all’ultimo atto della regular season, con l’obiettivo playout centrato per l’Udas Basket: i biancazzurri di Origlio sono attesi domani pomeriggio al Paladolmen (ore 18), per il derby pugliese contro il Lions Bisceglie. Una partita che verrà giocata come le precedenti con il massimo della tensione agonistica dai “cannibali”, anche perché poi comincerà una seconda fase di stagione decisiva per la permanenza in questa serie. La settimana di allenamenti è passata con allenamenti intensi al Pala “Dileo”: Origlio puntella ogni schema, per fare in modo che venga seguito dai giocatori con il massimo impegno. Sulla sfida di domani il capitano biancazzurro, Gianluca Tredici, al nostro giornale dice: «E’ una partita quella contro Bisceglie che affronteremo con la giusta tensione agonistica, anche perché dobbiamo essere pronti allo scontro contro Fabriano. La vittoria contro Civitanova Marche è stata di tutti, abbiamo giocato bene per tutti i 40′ di gara senza andare in rilassamento come ci era capitato in passato».

Per il Lions Bisceglie playoff conquistati certamente ed ancora qualche residua speranza di agguantare il secondo posto: gli adriatici faranno rispettare il fattore campo, puntando sul duo Castelluccia-Di Emidio con Thiam in cabina di regia. Viste le premesse si preannuncia un derby intenso, nell’ottica di una seconda parte di stagione da vivere tutta d’un fiato per entrambe.