Sabato 5 maggio, alle ore 19:00, al Palazzetto dello Sport “Pala Dileo” di Cerignola si svolgerà l’incontro per il titolo italiano WTKA Pro 5×3 K1-67 Kg, organizzato dalla A.S.D. Fighters. Un momento sportivo di elevatissimo livello che vedrà anche una serie di incontri tra professionisti e semiprofessionisti della disciplina sportiva di Kick Boxing. “Sabato 5 maggio 2018 si scriverà un piccolo pezzo di storia sportiva della nostra città, arriveranno le squadre di K1 da tutta Italia, Rimini, Bologna, Roma Napoli, Imola”. Sono le dichiarazioni di Carlo Dercole, Assessore alle Politiche Giovanili e Sport del Comune di Cerignola, a 24 ore dall’evento che vede la Città protagonista nello scenario sportivo della Kick Boxing.

“All’interno del Pala Dileo si svolgeranno dieci incontri che vedranno sul ring professionisti e semiprofessionisti. Il momento apice della serata sarà quello che vedrà sul quadrato di gara il pezzo di storia cerignolana, Angelo Volpe, che sfiderà il bolognese Victor Hoznas per il titolo italiano. In qualità di Assessore allo Sport auguro, a nome dell’intera Amministrazione Comunale, il Nostro “in bocca al lupo” ad Angelo Volpe. Abbiamo il dovere di ringraziare le associazioni sportive di Cerignola, soprattutto la A.S.D. Fighters, realizzatrice ed organizzatrice del grande evento, il Team Merafina e il Team Davenia perché, prima dell’incontro finale per il titolo italiano, si svolgerà la manifestazione che vedrà altri cerignolani esibirsi, Giada Colucci, Armando Lastella, Stefano Mazzilli, Francesco Traversi, Luca Merafina ed Andrea Morra. Sempre il 5 maggio l’atleta di Kick Boxing Carmine Rutigliano parteciperà a Rimini per il tiolo italiano FKB. Vi aspettiamo al Pala Dileo per tifare le nostre eccellenze”.

Dichiara l’atleta Angelo Volpe“Ringrazio la mia società che mi ha dato l’occasione di disputare questo titolo. Ho fatto molti sacrifici, dopo intenso allenamento e voglia di farcela spero di riuscire nell’impresa”.