Nella tarda serata di ieri, 14 maggio 2018, a partire dalla S.P. 143 Ofantina ad intersezione con Viale di Ponente, sono partiti i lavori di rifacimento del manto stradale. “Iniziano i lavori di rifacimento del manto stradale in città. Ieri sera, sulla S.P. Ofanitna 143 (la strada che conduce a Melfi) si è aperto il primo cantiere volto a restituire decoro alle strade della Città – dichiara il Sindaco avv. Francesco Metta –. I lavori, appena iniziati, proseguiranno fino all’incrocio con Viale di Ponente per poi continuare sulle due arterie principali nell’intero tratto di Viale di Ponente e Viale di Levante continuando su Via P. Borsellino e Via G. Falcone”.

Continua il Sindaco Metta – Questo è solo il primo stralcio di lavori a cura del Consorzio Prometeo per introdurre l’intera operazione di rifacimento del manto stradale che interesserà l’intera città di Cerignola. La cantierizzazione del secondo stralcio di lavori sarà propedeutica al termine del primo stralcio. Obiettivo da raggiungere per questa Amministrazione Comunale è quello di restituire decoro e viabilità alla gran parte delle arterie cittadine. Come anticipato a febbraio, il 2018 sarà l’anno della ricostruzione delle strade, della percorribilità e della viabilità. Enormi sacrifici sono stati fatti per assicurare alla Comunità la risoluzione strutturale delle problematiche legate alle strade, siamo riusciti ad investire ingenti somme di denaro e adesso si spera solo nella clemenza tempo affinchè ci dia la possibilità di procedere spediti verso la ricostruzione”.