Polo Museale Civico

Revocata dal TAR Puglia la sospensiva con la quale era stato bloccato il provvedimento di sgombero ad opera del Comune di Cerignola nei confronti del soggetto affidatario delle Officine Fornari. Il Tribunale con queste parole motiva il tutto: «nel merito, emergono prima facie a carico di parte ricorrente plurimi e gravi inadempimenti oggettivi relativi al rapporto concessorio intercorso fra le parti, a fronte dei quali non sono state fornite giustificazioni meritevoli di positivo apprezzamento».

Quindi «non per le attività o le modalità gestionali, ma per “plurimi e gravi inadempimenti” contrattuali – precisa l’assessore Carlo Dercole -. Quello che abbiamo sempre chiesto ai gestori era il rispetto dei termini contrattuali, com’è giusto che sia nei rapporti tra Enti Pubblici e Privati. Abbiamo sollecitato più e più volte i gestori ad adempiere a quanto previsto nel contratto sottoscritto con questo Ente, ma nulla si è mosso, solo in seguito a reiterate richieste abbiamo dovuto procedere con l’ordinanza di sgombero». E rilancia il mettiano: «a questo punto credo che sia necessario lavorare ad una nuova proposta gestionale; è indispensabile “riprogettare” uno spazio come Officine Fornari che tanto significa per i giovani della nostra città».

Uno sgombero che era stato firmato da Franco Metta a marzo. Tra le motivazioni le presunte inadempienze, come ad esempio i mancati pagamenti delle utenze che il gestore – Montingelli&Brothers – invece si dice impossibilitato a pagare a causa di un mancato frazionamento delle utenze, con un unico contatore che ad oggi serve l’intero complesso (Officine Fornari, Polo Museale, Scuola di Musica).

Il provvedimento tuttavia potrebbe essere impugnato. «In solo due anni di attività tanti sono stati gli eventi culturali e di promozione, spettacoli, condivisione degli spazi, creatività e artigianato, riuso e riciclo, commercio equo e solidale, ma anche enoteca con degustazioni di vini e birre, show cocking e gare culinarie – dice Francesco Montingelli -. Bisogna salvaguardare il settore della cultura, spettacolo e delle politiche giovanili». E annuncia: «domenica 20 Maggio ore 18.00 alle OFFICINE FORNARI Piano San Rocco 32 vi invitiamo all’ultima rassegna stampa di chiusura locali e la gestione incontrerà chiunque voglia far domande o chiedere informazioni sui tempi, le modalità, le lettere, le ordinanze, di come è stato gestito il pre e dopo bando pubblico, i lavori e la consegna delle attrezzature professionali previste dal finanziamento regionale ottenuto dall’Assessorato delle politiche giovanili del comune di Cerignola e tanto altro».