“Il 24 maggio 1915 l’Italia entrò in guerra, in quella che alcuni definiscono la quarta guerra di indipendenza per la Nostra Nazione. In quella guerra trovarono la morte oltre 500 cittadini di Cerignola. In loro ricordo e in loro onore fu alzato nella Villa Comunale Umberto 1° l’Arco della Rimembranza, quello che abbiamo rimesso in sesto qualche mese fa”. Sono le parole del Sindaco di Cerignola, avv. Francesco Metta, per anticipare l’evento organizzato dall’Amministrazione Comunale per la restituzione dell’Arco e del Parco della Rimembranza in programma domani, 24 maggio alle ore 20:00.

Il 24 maggio completiamo questa opera, installiamo su due colonne, che riproducono quelle originali, le due aquile bronzee che rappresentano la Vittoria e la Gloria. Nel tempo stesso riconsegniamo alla Città anche il Parco della Rimembranza completamente rinnovato. Nell’occasione abbiamo risistemato anche i servizi igienici della Villa. Sarà una bella manifestazione, sobria e senza troppi fronzoli ma importante perché in questo giorno noi restituiremo tutta la Villa Comunale alla fruibilità della nostra Città. Quello che altri hanno distrutto l’Amministrazione del Cambiamento restituisce in modo più bello e più fruibile a Voi cittadini. Nell’occasione l’orchestra bandistica “Apulia Wind Orchestra” si esibirà in un concerto musicale di fronte all’Arco della Rimembranza”.

“Apulia Wind Orchestra”

Nata da qualche anno, si avvale della presenza dei migliori musicisti della Capitanata. Docenti qualificati fanno parte di  questa compagine unica nel suo genere capace di eseguire un repertorio ricercato e variegato. Tutti i componenti sono prime parti in orchestre e solisti di spiccate qualità. Alcuni con esperienze europee e partecipazioni a festival Internazionali, programmi RAI, concerti in Italia presso Istituzioni importanti. La Direzione Musicale è affidata al M° Giuseppe Lentini e la Direzione artistica al M° Roberto Pischetola.