Questa mattina, in Piazza della Libertà, per la prima volta si stava svolgendo il mercato settimanale del venerdì che da zona Fornaci è stato spostato nel centro della città al fine di consentire una maggiore frequentazione. Tale spostamento fu deliberato dalla Giunta Comunale in data 4 maggio, con Delibera n. 132, su proposta del Consigliere Comunale Vincenzo Specchio, Delegato alle attività produttive. Il Consigliere Specchio questa mattina ha subito una aggressione da parte di alcuni abusivi che, in barba alle regole, alle leggi e ai regolamenti, hanno avanzato la pretesa di posizionarsi nella nuova area mercatale. L’intervento sul posto dei carabinieri e della Polizia Locale ha ristabilito ordine e legalità.

«Sono amareggiato e fortemente adirato per quanto accaduto questa mattina – ha detto il Sindaco Franco Metta -. Sono irritato contro coloro che, con  prepotenza e violenza, intendono imporre nei confronti di chi lecitamente agisce la più totale e arrogante illegalità. Chi crede che questa sia la città dell’illecito può tranquillamente trasferirsi altrove, chi crede che con la violenza possa incutere terrore e  trasgredire le regole sappia che si troverà di fronte  un muro alto e rigido.  Non abbiamo paura, non temiamo e soprattutto non tremiamo. I controlli sulle aree mercatali saranno rigidi e rigorosi pertanto consiglio vivamente agli abusivi di regolarizzare immediatamente le proprie attività e le proprie licenze. Il tempo degli abusi e della più totale assenza di regole è terminato. Al Consigliere Comunale Vincenzo Specchio la mia più totale solidarietà alla quale si aggiunge quella dell’intera Giunta Comunale e dell’intero Gruppo Consiliare di Maggioranza. Siamo e rappresentiamo il Cambiamento, andiamo avanti con coraggio e forza non temendo niente e nessuno, combattendo con forza chi pretende di riportare indietro la città, reagendo con i mezzi che la legge garantisce contro chi, con violenza, la stessa legge trasgredisce».