Le allieve del Pavoncelli, indirizzo Produzioni tessili e sartoriali, grazie a risorse comunitarie del Fondo Sociale Europeo nell’ambito della programmazione PON per la scuola 2014/2020, hanno svolto una percorso formativo di potenziamento di alternanza scuola-lavoro in ambito transnazionale della durata di 120 ore dal titolo “Student at work in Malta”. Dal 3 al 29 maggio quindici allieve, accompagnate dal tutor scolastico, prof.ssa Rossella Cocco, sono state ospitate da aziende del settore della moda operanti nell’isola di Malta e hanno affiancato con impegno e serietà il personale dei rispettivi settori.

Attraverso una full immersion nelle varie attività delle aziende ospitanti ed una costante interazione tra operatori, tutor scolastico e tutor aziendali, le giovani studentesse hanno arricchito e valorizzato la propria preparazione per superare il gap esistente tra la formazione scolastica e la realtà lavorativa che richiede sempre più figure professionali. Le allieve del Pavoncelli hanno avuto la possibilità di immergersi nei ritmi reali delle diverse attività aziendali, acquisendo competenze coerenti con il percorso di studi scelto. Per tutte lo stage ha rappresentato un’ulteriore occasione di orientamento per un accesso più consapevole al mondo del lavoro e per alcuni di loro anche un’opportunità lavorativa post-diploma.

Lo stage formativo si è concluso con la partecipazione alla Fashion Week di Malta, settimana piena di sfilate di moda, feste ed eventi di alta moda. La Fashion week, ultima settimana di maggio, ha avuto luogo a Valletta, magnifica capitale maltese, dove erano presenti le più alte case d’alta moda da tutto il mondo. Alla Fashion Week hanno partecipato tutte le aziende di moda, che hanno ospitato le allieve del Pavoncelli, che si sono fatte apprezzare anche all’estero, partecipando attivamente nell’organizzazione dell’evento con l’azienda Unique (Durante Martina e Cotugno Isabella), nella preparazione di abiti con lo stilista “Herman Vassallo” (Matera Rosa e Martina Specchio) e con “Gaetano stilista” (Arcieri Roberta, Vanessa Mosca e Sara Colantuono), con azienda “Rosamarie abele” (Martina Micucci, Digioa Marina, Tufariello Luigia), con azienda “Charles e Ron” (Lubes Maria, Tiano Martina e Diana Borea), senza dimenticare l’esperienza con altre aziende di moda di Stefania Michelucci, Sonia Maniello e Lubes Maria. Le allieve non solo si sono distinte nelle produzioni manifatturiere, ma hanno anche sfilato, Luigia Tufariello e Diana Borea, nella meravigliosa cornice della moda il 19 maggio all’isola di Gonzo indossando abiti di “Charles e Ron”.

L’esperienza di potenziamento dell’alternanza scuola lavoro è stata resa possibile grazie alla vision del dirigente scolastico Pio Mirra, che crede nella valenza formativa dei percorsi scuola/lavoro, che offrono opportunità qualificanti e concrete agli studenti del Pavoncelli, al coordinamento delle attività del responsabile di indirizzo, prof.ssa Angela Lasalvia, e alla partnership con “Dolcevita Formazione & Turismo” di Canosa di P., che ha curato gli aspetti logistici del progetto.

Questo slideshow richiede JavaScript.