“Ho accettato l’incarico assegnatomi dal Sindaco di Cerignola, avv. Francesco Metta, con grande senso di responsabilità. Sono conscia dell’importanza dell’incarico assegnatomi e delle molteplici criticità presenti nella nostra città”. Sono le dichiarazioni dalla dott.ssa Anna Maria Mininni, Assessore all’Ambiente e Sanità, con funzioni di controllo del verde pubblico e dei parchi gioco, della qualità dell’aria, delle acque e del suolo per la tutela della salute, dell’igiene della città, del Piano di Emergenza Comunale, del risparmio energetico, delle energie rinnovabili, del controllo dei servizi ambientali, dell’educazione e sensibilizzazione alla raccolta differenziata, del contrasto allo smaltimento irregolare dei rifiuti, della vigilanza sull’inquinamento acustico, luminoso e da sorgenti elettromagnetiche.

“Facendo tesoro dell’esperienza del geom. Antonio Lionetti, che mi ha preceduto nel mandato assessorile, ho avviato la pianificazione dell’attività a breve e a medio e lungo termine partendo dall’attività di controllo del verde pubblico e dei parchi, grazie alla disponibilità e all’impegno dei validi collaboratori che mi affiancano quotidianamente. Alle sollecitazioni di questi giorni, relative alla problematica della presenza di blatte, sono seguiti interventi di deblattizzazione nelle fogne nere ed immediata sollecitazione agli organi di competenza per la pulizia delle fogne bianche, tombini e caditoie stradali onde evitare la trasmigrazione degli insetti attraverso i canali e vanificare, quindi, il lavoro già effettuato. In questi giorni la ditta che si occupa della manutenzione delle fogne nere sta procedendo al sigillo dei tombini stradali nonché alla dispersione di adeguati prodotti per la deblattizzazione. Al fine di effettuare un lavoro più capillare, invito i cittadini ad evidenziare al nostro ufficio le zone maggiormente colpite affinché possa seguire l’intervento delle disinfestazioni in via di urgenza.

Farò di tutto per svolgere al meglio il mandato che il Sindaco mi ha affidato impegnando tutte le mie energie e contando sulla collaborazione dei cittadini per la tutela del nostro ambiente”.