“Siamo molto soddisfatti per il risultato raggiunto e per il senso di responsabilità dimostrato da tutte le parti in causa”. Così Pasquale Morra, assessore alla Mobilità del Comune di Cerignola al termine del tavolo tecnico tra Amministrazione Comunale e Ferrovie Del Gargano convocato ad hoc per scongiurare il rischio di riduzioni alle corse di trasporto extraurbano. La proposta formulata mercoledì scorso da Morra prevedeva due stalli per la sosta in Piazza Libertà, in cambio del mantenimento degli attuali orari, corsie e percorsi di trasporto extraurbano presenti su Cerignola.

“Siamo lieti di annunciare che la proposta è stata recepita ed è pienamente operativa”, afferma Morra che prosegue: “La buona volontà delle società di trasporto extraurbano e del Comune di Cerignola ha consentito di salvaguardare i diritti di utenti e pendolari ed è questa la cosa più importante”.