polizia-cerignola-ps-cronaca

Nella giornata di ieri, Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Cerignola, hanno notificato l’ordinanza di misura cautelare di divieto di avvicinamento nei confronti di un uomo D. D. di Cerignola, classe 1975.

Il predetto era già stato destinatario di un Provvedimento di ammonimento emesso dal Questore in data 16.10.2017, ma la misura cautelare si rendeva necessaria, in quanto l’uomo perseverava nella condotta persecutoria nei confronti di una donna Cerignolana, rendendole la vita impossibile. I comportamenti molesti e persecutori sono stati posti in essere allo scopo di costringere la vittima ad allacciare una relazione sentimentale, che la stessa non aveva nessuna intenzione di instaurare.

Le indagini iniziate con la denuncia da parte della  donna, condotte dagli investigatori hanno consentito di accertare da parte dell’uomo una forma ossessiva di corteggiamento, che si concretizzava attraverso continui pedinamenti e appostamenti nei luoghi normalmente frequentati dalla vittima, tanto da indurre nella stessa, oltre a vivere perennemente in uno stato di paura, la necessità di modificare la proprie abitudini pur di evitare incontri con il molestatore. La donna era costretta a subire continui messaggi molesti e perfino amici e familiari erano diventati obiettivo del molestatore.