Circolava da giorni la voce dell’approdo di Mario Valecce alla guida sportiva della Pallavolo Cerignola, nelle scorse ore l’ufficialità: è lui il nuovo ds della compagine ofantina, che militerà nel campionato di serie B2. Valecce, 58 anni e nato a Castelluccio dei Sauri, vive a Molfetta. Per lui è un ritorno a Cerignola, dopo aver ricoperto lo stesso ruolo nella Libera Virtus per una stagione e mezza, mentre nel torneo scorso ha lavorato col Castellana Grotte.

Queste le parole del Presidente Matteo Russo come commento all’ufficialità: “Arriva a Cerignola non solo un grandissimo professionista, ma un persona seria e preparata con un’immensa passione per il Volley. Con Mario c’è stata immediatamente intesa e ottima sintonia sul nuovo progetto fucsia. Siamo già a lavoro per allestire la squadra per la prossima stagione con un occhio di riguardo sul settore giovanile. Sono certo che il suo arrivo permetterá alla Pallavolo Cerignola di fare un’importante salto di qualità.”.

Della stessa idea Mario Valecce: “Ho scelto Cerignola per vari motivi. Il primo è che ritorno in una città che mi ha dato l’opportunità di iniziare questa carriera nel Volley e per questo ringrazio la Libera Virtus; non da meno è il fattore ambientale, infatti Cerignola è la capitale sportiva della Puglia, visti i risultati di tutti gli sport indoor e outdoor. Mi ritornano sempre in mente le parole del Sindaco di Cerignola, Franco Metta, il quale, sempre attento alle dinamiche sportive una volta mi ha detto che la delinquenza si combatte con lo sport e la cultura, ecco, questo è un messaggio straordinario che faccio mio in maniera convinta! Con la Dirigenza fucsia è da anni che ci stimiamo e che abbiamo un ottimo rapporto, con loro c’è sempre stata grande sintonia e questa collaborazione si concretizza grazie alla condivisione di un progetto di media durata, mettendo al centro la gioventù ed il territorio. Stiamo già lavorando per portare a Cerignola tecnici di caratura nazionale ed i migliori talenti under di tutta la Regione. Sono sicuro che potremo fare grandi cose anche perché qui c’è una gestione manageriale della realtà sportiva e devo dare atto agli amici della Dirigenza che in questi anni hanno fatto cose straordinarie. Insieme possiamo toglierci tante soddisfazioni, tocca solo lavorare con serenità e serietà.”.

Nei giorni scorsi, la Pallavolo Cerignola aveva provveduto a confermare in blocco le altre figure dirigenziali (resta anche Larocca, precedente ds che ora passerà ad altri incarichi): si attendono a breve anche le prime notizie sul fronte mercato, per confermare il sestetto fucsia nei piani alti della classifica così come accaduto alla prima presenza sul palcoscenico nazionale.