Il Sindaco di Cerignola, avv. Francesco Metta, aggiorna i cittadini e gli organi di stampa in merito agli ultimi aggiornamenti sulla SIA. In particolar modo sul deposito dell’istanza di Concordato Preventivo in Continuità, sui versamenti, da parte del Comune di Cerignola, in verso l’Agenzia delle Entrate e successivo versamento direttamente nelle casse di SIA utile al pagamento degli stipendi e sull’ordinanza n. 83 del 3 luglio 2018.

“Le notizie sono principalmente due:

  • Ieri mattina, presso il Tribunale di Foggia, è stata depositata l’istanza per il Concordato  Preventivo in Continuità. È lo strumento giuridico attivato nell’interesse di SIA per evitare la liquidazione ed ottenere, tramite il Tribunale, che la SIA possa continuare la propria attività. Qualora la prospettiva dell’assorbimento in ASIPU dovesse concretizzarsi, come garantito entro una ventina di giorni, l’istanza presentata per il Concordato Preventivo in Continuità di certo non andrà a compromettere o pregiudicare l’assorbimento. La cosa più importante è quella di tenere in sicurezza la Nostra azienda che, quindi, potrà continuare a prestare la propria attività. Questa fondamentale manovra era inserita nelle deliberazioni da me proposte al Consorzio e all’Assemblea dei Sindaci, adottata all’unanimità.
  • Abbiamo provveduto al pagamento delle somme che dovevamo riconoscere a SIA e che, invece, saranno utilizzate per estinguere il pignoramento presso l’Agenzia delle EntrateÈ pronto il secondo versamento che andrà direttamente a SIA. Al momento abbiamo la difficoltà di sbloccare la procedura, da punto di vista burocratico, in questo momento il Direttore Generale del Consorzio di Igiene Ambientale Bacino FG/4, dott.ssa Monica Abenante, senza la quale tre quarti delle cose che stiamo facendo sarebbero state impossibili, è presso l’Agenzia delle Entrate per accelerare l’accredito delle somme. Per spiegare ai meno pratici, i pagamenti tramite i canali bancari, immediatamente trasferiscono le somme ma la valuta decorre dopo qualche giorno. Agenzia delle Entrate non sblocca i conti se prima non è stata accreditata e addebitata la valuta. Dal momento in cui vogliamo ridurre al minimo i tempi, la dott.ssa Abenante in mattinata e nel pomeriggio lavora per velocizzare questa operazione.

Colgo l’occasione per chiedere due semplici cose ai cittadini di Cerignola e alla categoria dei commercianti:

  • Ho emesso un’Ordinanza (n. 83 del 3 luglio 2018) nella quale si dispone che il conferimento dei rifiuti nei cassonetti avvenga dalle ore 20:00 alle ore 04:00. Da domani cercheremo di pubblicizzare al massimo questa ordinanza. La motivazione è chiara, evitare che la spazzatura resti all’interno dei cassonetti per oltre 12 ore sotto queste temperature.
  • Alla dimostrazione di civismo, buona educazione e disponibilità da parte degli ambulanti del mercato settimanale e del mercatino del venerdì che, in questa situazione di disagio, si sono autoregolamentati raccogliendo direttamente i loro rifiuti, noto la scarsa risposta da parte di molti commercianti che continuano a smaltire i loro imballaggi presso i cassonetti della spazzatura creando disordine nella città in violazione di norme amministrative ben precise. Invito tutti, pertanto, a collaborare affinché i lavori di raccolta dei rifiuti, soprattutto in questo momento, non trovino intralcio e possano procedere nel migliore dei modi”.

2 COMMENTI

Comments are closed.