Ieri sera nel quartiere “San Samuele” a Cerignola tanto divertimento e tanti sorrisi hanno fatto da cornice ad uno spettacolo danzante con diversi protagonisti, messo in scena grazie agli operatori del Centro Sociale “Don Antonio Palladino”. Oltre ai bambini e i ragazzi del Centro Sociale hanno contribuito alla realizzazione dello spettacolo i ragazzi della Cooperativa Sociale “L’Abbraccio”, le allieve della scuola di ballo The People Danceed i ragazzi del Servizio Civile. E’ stato poi il momento delle premiazioni del torneo di calcio che durante l’arco della settimana si è svolto presso il Centro.

“Vorrei ringraziare tutti coloro che continuano a regalarmi sorrisi ad ogni iniziativa messa in campo nel mio settore – dichiara Rino Pezzano, Assessore alle Politiche Sociali del comune ofantino-, per me è motivo di grande orgoglio toccare con mano realtà come quelle che hanno partecipato all’iniziativa di questa sera, assistendo materialmente alla loro continua evoluzione all’interno della rete”. Il Centro ancora una volta punto di riferimento delle nuove generazioni, frutto del lavoro svolto negli ultimi vent’anni di attività. Importante è stato in questa circostanza la capacità di ospitare realtà come “L’Abbraccio” e “Fiori di Loto”, associazione impegnata quotidianamente nella lotta contro la violenza sulle donne; mettere in rete il territorio resta sempre una delle nostre mission quotidiane.

“Guardando al futuro spero che la prossima festa di quartiere si allarghi a tutto il quartiere San Samuele, che negli anni è divenuto sempre più popoloso, permettendo che questa festa sia realmente la festa di tutto il quartiere”. Conclude così il vicesindaco di Cerignola Rino Pezzano, dal palco della ventesima festa di quartiere.