La Federazione Italiana Pallavolo ha reso noti oggi i gironi della serie B (unica al maschile, B1 e B2 per le ragazze) che interessano tre formazioni cerignolane, al via nel prossimo mese di ottobre: Fenice Volley fra gli uomini, Libera Virtus nella B1 e Pallavolo Cerignola in B2 femminili. Il campionato partirà nel weekend del 13-14 ottobre, la regular season terminerà sabato 4 maggio; dalla settimana successiva via ai playoff, che si concluderanno l’8-9 giugno.

La matricola Fenice volley è stata inserita nel girone E, comprendente ben otto squadre umbre, una abruzzese, altre quattro pugliesi più una compagine eventualmente da ripescare, altrimenti il girone resterà a 13. Si tratta di un cambio di passo rispetto alle ultime annate, che avevano visto ad esempio l’Udas competere con avversarie campane e calabresi, prima del sopraggiungere del fallimento. Per i ragazzi di Tauro rivali magari da affrontare in incognito specie nella prima fase, fra cui la seconda squadra dei campioni d’Italia della Sir Safety Perugia: tra le pugliesi ripescata la Diesse Group Lucera ed occhio alla M2G Bari. Ai “diavoli rossi” non mancheranno voglia e determinazione per conservare il posto sul palcoscenico nazionale.

GIRONE E 
LA NEF OSIMO AN
BONTEMPI CASA NETOIP ANCONA
SAMPRESS NOVA LORETO AN
GIBAM FANO PU
SIR SAFETY CONAD PERUGIA
INTEGRACONADTANTUCCI FOLIGNO PG
STRIKE TEAM MONTELUCE PERUGIA
PALLAVOLO SAN GIUSTINO PG
BLUEITALY PINETO V.TE
FLORIGEL ANDRIA BA
M2G GROUP BARI VBA
DIESSE GROUP LUCERA FG
VINI ERRICO CERIGNOLA FG 
SQUADRA DA RIPESCARE

Conferma pronosticabile invece per la Libera Virtus, al secondo torneo consecutivo in B1: inserite nel raggruppamento D come la stagione precedente, le virtussine (al netto di promozioni e retrocessioni), manterranno sette avversarie su tredici. Tre sestetti del Lazio, quattro della Campania, due della Calabria ed altrettanti della Sicilia, uno del Molise e la ripescata Pvg Bari a fare compagnia come pugliese. Diversi i ripescaggi operati dalla Fipav: torna in B1 l’Isernia, salgono dalla B2 la stessa Pvg e Lamezia. Non ci sono Maglie e Volleygroup Roma, Aprilia parte con i favori del pronostico ma poi si preparerà un torneo estremamente combattuto come il precedente, in cui le gialloblu hanno ottenuto la salvezza e magari ora vorranno spostare l’asticella più in alto.

GIRONE D

ASSITEC 2000 S.ELIA FR
GIO’ VOLLEY APRILIA LT
VOLLEYRO CDPAZZI ROMA
C.M.O FIAMMA TORRESE NA
LUVO BARATTOLI ARZANO NA
REAL VOLLEY NAPOLI
LEGEA SCAFATI VO.CI. SA
PVG BARI
DILILLO LIBERA CERIGNOLA FG
FERRARO LAMEZIA CZ
EKUBA VOLLEY PALMI RC
SANTA TERESA VOLLEY ME
PRO V.TEAM MODICA 75 RG
EUROPEA 92 ISERNIA

Cambiamento non da poco per la Pallavolo Cerignola: dopo il primo campionato in B2 della sua storia vissuto fra lunghissimi viaggi fra Calabria e Sicilia, le ofantine sono state collocate nel girone H, ma non è la novità che si attendeva a livello logistico. Anche per questo campionato, la Federazione ha inteso spostare l’asse sulla direttrice adriatica, così per le fucsia ci saranno: sette avversarie marchigiane, una abruzzese e cinque pugliesi. Jesi e Castellana Grotte in una prima analisi da tenere molto d’occhio, tuttavia la Pallavolo Cerignola può benissimo inserirsi nelle primissime posizioni fin dalle prime battute del campionato, dopo aver sfiorato i playoff nel maggio scorso.

GIRONE H
TERMOFORGIA-MOVITER CASTELBELLINO AN
PIERALISI V.PAN JESI AN
CIUCIU OFFIDA VOLLEY AP
DEMITRI VOLLEY ANGELS P.S.ELPIDIO AP
CORPLAST CORRIDONIA MC
PALL.RECANATI MC
PELLAMI M.S.GIUSTO MC
PALL.GIULIANOVA TE
ZERO5 CASTELLANA GROTTE BA
DECO DOMUS NOCI BA
DAMIANO SPINA ORIA BR
APPIA P.MESAGNE V.BR
PALLAVOLO CERIGNOLA FG
MAGIK COPERTINO LE