Arrivano i primi rinnovi per gli Uniti per Cerignola: Frisani, Dantone e Dilucia saranno agli ordini di mister Spina nella prossima stagione calcistica di serie C pugliese. Sempre più convinte delle loro scelte, le tre atlete gialloblu non abbandonano le proprie postazioni e si preparano alla nuova annata con grinta e passione; la stessa passione che le ha portate ad un passo dalla vittoria della Coppa Puglia nella stagione passata.

Frisani, rinominata “la Matador” per via del suo temperamento in campo, evidenzia l’affetto per la sua maglia dichiarando: «Ho sposato questi colori tempo fa. Son cresciuta con uno stemma gialloblu sul petto e pertanto anche quest’anno il mio cuore è tutto per gli Uniti per Cerignola e le sue atlete. L’anno scorso abbiamo raggiunto vari obiettivi ed ora è arrivato il momento di scrivere veramente la storia! Il gruppo c’è e ve lo faremo notare».
In merito, la stessa Dilucia, nonché storico capitano del quintetto al femminile, continua dicendo: «Non potevo non rinnovare i miei impegni con questa società, con le mie compagne, con i nostri tifosi. Abbiamo lavorato tanto per creare qualcosa di positivo ed ora che il gruppo è ancor più compatto, vogliamo donare a tutte le persone che credono in noi, qualcosa di più grande! Sono carica, determinata e spero che questo si noterà in campo. Per ora non ci resta che dire forza Cerignola».
Anche Dantone non è da meno e attraverso la pagina Facebook della squadra, fa sapere ai suoi tifosi che non lascerà mai la squadra: «Sono felice di essere ancora qui. E’ quello che volevo e che voglio per i prossimi anni. Ho firmato il mio primo contratto con gli Uniti per Cerignola 10 anni fa e tutt’oggi sono ancora entusiasta di rifarlo. Sono orgogliosa di giocare per la mia città, di indossare la mia maglia gialloblu, con il mio numero 10, e di affrontare ancora una volta questa avventura con le compagne di sempre. Il loro affetto nei miei confronti non è mai mancato. Gli uniti per Cerignola sono la mia seconda famiglia e ci tengo a sottolineare il legame per la maglia e per le mie compagne di squadra. Per me, tutto questo è inqualificabile. Sono onorata di far parte di questo gruppo e soddisfatta per gli obbiettivi che ci siamo poste per il prossimo anno. Vincere e migliorarci sarà il nostro unico pensiero. Darò il massimo in campo e voglio accompagnare la mia squadra lì dove ho sempre sognato di vederla. Il mio unico amore è il Cerignola e nessun colore avrà tinte più forti del giallo e il blu. Grazie a chi crede ancora in me, grazie alla società, grazie al mio capitano, grazie alla mia città ma soprattutto grazie alla mia Squadra».
Ad un passo dalla partenza del prossimo campionato, si fanno sempre più insistenti i rumors di un cambio di maglia per il portiere Sciannamea e la murgiana Carlone: invece sembrano quasi certi i rinnovi di Guercia, Maratea e di altre atlete. Gli Uniti per Cerignola fanno sapere di aver ancora qualche asso nella manica: saranno forse altri acquisti per il nuovo roster firmato da Spina? Non ci resta che attendere.