Nella giornata di ieri Agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato VITALE Michele di anni 20, con precedenti e una donna di vent’anni incensurata, entrambi di Cerignola.

Nelle ore pomeridiane gli Agenti giungevano al centro commerciale GrandApulia ove presso un esercizio commerciale che vendeva abbigliamento, il responsabile riferiva che due persone erano state sorprese ad uscire dal negozio dall’addetto alla sicurezza, mentre suonava l’allarme antitaccheggio. Le due persone indicate erano un uomo ed una donna che spontaneamente aprivano le borse e ammettevano di aver asportato diversi capi di abbigliamento in cinque diversi negozi del centro commerciale per un importo complessivo di circa 100 euro.

I capi restituiti ai rispettivi negozi, risultavano danneggiati a causa dell’asportazione dell’antitaccheggio. Entrambi i giovani venivano sottoposti alla misura degli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, in attesa del giudizio per direttissima.