Una rapina poi trascesa con l’esplosione di colpi di pistola. In viale Sant’Antonio, intorno alle 11,30 di questa mattina, si é consumata una rapina ai danni di un rappresentante di attrezzature sportive.

Due uomini, armati, presumibilmente sui 40 anni circa, a bordo di una moto e a volto coperto, hanno infatti rapinato l’agente di commercio per un bottino di circa duemila euro. Ad un primo rifiuto dell’uomo i malviventi hanno esploso ben tre colpi di arma da fuoco ad altezza d’uomo prima di darsi alla fuga.

Nessuna grave conseguenza per la vittima che è stata interrogata dalle Forze dell’Ordine, così come diversi presenti. Sull’accaduto indagano gli uomini del Commissariato di Cerignola guidato dal vice Questore Loreta Colasuonno.