Una nutrita ed entusiasta partecipazione è quella che ha contraddistinto la seconda edizione della “Biciclettata sotto le stelle”, un’altra delle lodevoli iniziative messe in atto da TuttinBici, il progetto nato dall’unione di più realtà associative di Cerignola con lo scopo di sensibilizzare la cittadinanza all’uso del mezzo a pedali.

Nella serata di venerdì 10 agosto, in concomitanza con la notte di San Lorenzo, AVIS Cerignola, Cittadinanzattiva e lo Juventus Club “G. Agnelli” di Cerignola, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale e il sostegno di diversi sponsor locali, hanno richiamato in Piazza Duomo una moltitudine di cicloamatori cittadini, di diverse età, per un percorso che li avrebbe condotti verso via Tiro a Segno dove, lontano dalle luci artificiali della città, vi era la possibilità di contemplare in maniera nitida il cielo stellato. Oltre 200 le persone che hanno abbracciato l’iniziativa per un corteo che, scortato dalla Polizia Municipale e sorvegliato da un’ambulanza dell’Associazione Cuore, ha sfilato successivamente per la ZTL cittadina facendo ritorno al punto di partenza. «È il secondo anno che TuttinBici attiva questo programma che di solito va dal mese di maggio fino a settembre – spiega Margherita Setteducati di Cittadinanzattiva a lanotiziaweb.it. -. Il nostro obiettivo è quello di invitare la gente ad usare il più possibile la bici, producendo meno inquinamento, facendo attività fisica e vivendo la città in maniera un po’ più lenta, dato che permette di guardarci un po’ più intorno».

TuttinBici dà luogo a giri di questo tipo ogni venerdì con un evento di maggior rilievo che ha vita una volta al mese. Fra gli obiettivi delle associazioni concittadine c’è quello di condurre il proprio gruppo a scoprire quei luoghi affascinanti, vicini ma non conosciuti a tutti: «L’anno scorso siamo stati alle Cantine Pavoncelli. Quest’anno ci piacerebbe portare il gruppo a visitare la Chiesa del Padreterno, ma anche altre mete. Per settembre – conclude Margherita Setteducati – siamo soliti spostarci la domenica mattina, verso la campagna per un’escursione esterna».

Fra i messaggi lanciati da TuttinBici c’è anche quello inerente la stretta osservanza del codice della strada e delle misure di sicurezza, soprattutto quando ad usare la bicicletta sono i bambini. A caratterizzare la bella serata agostana in sella alle due ruote a pedali è stata anche la lotteria, gratuita ed aperta a tutti i partecipanti, con diversi premi in palio, fra cui una bicicletta nuova, offerta dagli sponsor, del maestro della federazione ciclistica italiana, Vito Diciolla, di Specialbike. Come si evince, quindi, le iniziative di TuttinBici sono destinate a proseguire. Una modalità per seguirle, sostenerle e saperne di più è quella di dare un semplice click sulla pagina Facebook omonima.

Questo slideshow richiede JavaScript.