Con residenza a San Severo ed un percorso sportivo che l’ha spinta nel foggiano e in quel di Trani (calcio a 11), la laterale Ilaria Maratea non rinuncia ai suoi ultimi colori e con grande empatia rivela il suo affetto agli Uniti per Cerignola con una dichiarazione sulla pagina Facebook ufficiale della squadra: «Non potevo non rinnovare i miei impegni con le mie compagne, la società ed i tifosi. Qui a Cerignola ho imparato l’importanza del gruppo ed è per questo che sarò nuovamente orgogliosa di indossare i colori gialloblu. Sono pronta a stupire e a stupirmi ancora una volta».
A pochi giorni dall’inizio della nuova stagione, Maratea firma nuovamente con gli Uniti per Cerignola e con la consapevolezza che la società ofantina si è assicurata un’atleta forte e di spessore, il presidente afferma: «È stata una delle protagoniste dell’anno scorso. Lei non è solo una semplice giocatrice ma è una donna che sa come riaccendere il fuoco nelle sue compagne di squadra, ci mette l’anima in quel che fa. Signori e signore, Maratea rimane a Cerignola».
La dirigenza della squadra femminile afferma di continuare la ricerca di alcuni volti da inserire nella rosa di mister Spina ma nel frattempo, il nuovo tecnico gialloblu fa sapere: «La nostra compagine è composta da elementi più che validi quest’anno. La società che mi ha adottato sta spingendo l’acceleratore in zona mercato ed anche se alcuni nomi attendono l’ufficialità, posso confermare che il roster costruito da Vasciaveo e dallo staff ha delle ottime fondamenta. Siamo tutti felici di iniziare e non vi neghiamo che la voglia di stupire gli avversari, ma anche i nostri tifosi, c’è e la faremo notare. In campo e fuori dal campo».