carabinieri-cerignola

Nei giorni scorsi a Cerignola i Carabinieri della locale Stazione, unitamente ai colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia, hanno tratto in arresto, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare, GALLO Giovanni, cerignolano, cl. ’87, per atti persecutori e tentata violenza sessuale nei confronti di una sua ex compagna.

Il GALLO, al fine di indurre la ragazza a riallacciare la relazione sentimentale che la stessa aveva inteso chiudere, l’aveva minacciata e molestata con modi aggressivi ed intimidatori tali da cagionarle un perdurante e grave stato di paura e preoccupazione per la propria incolumità fisica. Le indagini condotte dai Carabinieri di Cerignola avevano infatti consentito di dimostrare l’abitualità della condotta violenta dell’indagato, che il 7 agosto scorso aveva addirittura tentato di costringere la vittima a subire atti sessuali.

Il GALLO è stato inoltre deferito anche per il reato di ricettazione, poiché nel corso della perquisizione effettuata presso il suo garage in occasione dell’esecuzione dell’ordinanza, i militari hanno rinvenivano sette ciclomotori e un’autovettura di provenienza delittuosa. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.