Domenica storta per la Gioventù Calcio Cerignola, che nel derby del Miramare contro il Manfredonia Football Club perde 3-0 (seconda giornata di 1^ categoria). Complici anche le tantissime assenze (mancavano Carducci, Dipaolo, Guglielmi, Marciano, Tucci, Zenga e con Fiermonte che è entrato nella ripresa), i ragazzi di mister Schiavone non riescono ad imporre il proprio gioco. I padroni di casa infatti gestiscono la partita fin dall’inizio. Gli ofantini resistono, tengono botta ma al 70esimo devono capitolare su palla inattiva. Il 2-0 arriva su calcio di rigore, mentre il terzo gol finale nei tempi di recupero. Mattatore dell’incontro Lauriola con una tripletta. «Ci hanno messo sotto su ritmo e su tutto – confessa a fine gara Schiavone -. Hanno meritato. Adesso dobbiamo pensare solo ad allenarci bene per arrivare carichi alla prossima partita in casa”.

I gialloblu restano ad un punto in classifica, mentre nel prossimo turno torneranno ad esibirsi fra le mura amiche contro il Calcio Palo, impegno sulla carta più abbordabile per la formazione di Schiavone.

CLASSIFICA ALLA SECONDA GIORNATA

Manfredonia, United Sly, Borgorosso Molfetta, Canosa 6; Virtus Molfetta, Sport Lucera, Nuova Daunia, Real Sannicandro, Manfredonia Fc 3; Soccer Modugno, Ideale Bari 2; Virtus Andria, Gioventù Calcio Cerignola 1; Foggia Incedit, Stornarella, Calcio Palo 0.