Piove nuovamente nelle aule del Liceo Artistico di Cerignola. Un episodio che si ripete ogni qual volta la città è interessata da forti piogge. La dirigente scolastica Giuliana Colucci ha così, nella mattinata di oggi, interdetto l’uso delle aule più colpite dal fenomeno; gli alunni hanno trovato riparo all’interno di laboratori meno interessati dal fenomeno ma pur sempre “piovosi”. Cospicue infiltrazioni hanno infatti interessato le aule 1-4-5-6-7-8-9-10-12-13-14-15-21-16.

Con una missiva e una serie di segnalazioni la Colucci ha interessato gli organi preposti alla manutenzione, ossia la Provincia, che già in passato aveva effettuato un importante intervento di manutenzione, che si è poi rivelato totalmente inefficace. A novembre dello scorso anno un episodio importante, come nel maggio di quest’anno. Proprio in quest’ultima occasione la dirigente inviò una lettera lamentando alcune criticità della struttura. «La situazione del Liceo Artistico è grave, non solo per gli allagamenti, ma perché questi sono avvenuti anche laddove vi sono stati lavori effettuati nel periodo invernale di sistemazione del lastrico solare. La scrivente e la comunità scolastica è veramente sconcertata per la gravità della situazione».

Una gravità rispetto alla quale non sembra esser stato posto freno; piuttosto con l’avvio della stagione invernale tali episodi potrebbero ripresentarsi con una certa frequenza, pregiudicando di fatto l’attività didattica. Fuori dai microfoni l’intera comunità scolastica fa sapere di esser pronta a intraprendere anche azioni forti per ripristinare lo stato delle cose.

Questo slideshow richiede JavaScript.