Riavviati, dopo due anni, i lavori di ristrutturazione nella Scuola Carducci. La storica sede era stata chiusa a seguito del distaccamento di un calcinaccio, bloccando di fatto anche i lavori di impermeabilizzazione al tetto che erano in corso i quei giorni. Quei lavori, interrotti allora, sono ripresi lo scorso 5 ottobre e a darne notizia è stato proprio il Sindaco di Cerignola Franco Metta: «sono ripresi i lavori all’interno dell’edificio scolastico Carducci. A seguire bando e gara per aggiudicare altri 700 mila euro di lavori».

Settecentomila auro che saranno utilizzati quasi certamente per il ripristino del piano terra, in modo da renderlo agibile. Infatti, con una serie di interventi step by step il plesso dovrebbe tornare all’antico splendore. Dopo che durante l’ultimo consiglio comunale si è discusso in modo acceso sul futuro della storica Defizia, qualcosa si è mosso. C’è ottimismo tra insegnanti e genitori che finalmente intravedono la possibilità di rivedere il plesso in funzione, ristrutturato e abbellito.