Ha fatto il giro di tutti gli smartphone nelle ultime 24 ore il video di due donne (clicca qui per guardare il video), una delle quali in stato interessante, sospettate di essere dei “topi d’appartamento”. Sospettate, poiché non sono state colte in flagranza di reato seppure video e ore corrispondono, oltre a diverse altre coincidenze.

Nella mattinata di ieri infatti le due donne – zingare – sono state sorprese in via Ragusa, dove stavano tentando di introdursi all’interno di alcuni appartamenti. Parimenti qualche giorno fa – come si evince dal video circolato – si sono introdotte in un condominio di via Gubbio; proprio in quelle ore in quel condominio di sono verificati un furto e un tentato furto in appartamento.

Coincidenza? Tutti giurano di no e puntano il dito. Le forze dell’ordine hanno fermato stamane le due donne, ma è stato possibile solo foto segnalarle. Intanto è scattata la denuncia a piede libero per quanto accaduto sabato in via Gubbio. Il timore di cittadini e inquirenti è che presto le due sospettate possano tornare a colpire.