Torna d’attualità il fenomeno delle rapine nelle aree di servizio in autostrada: ieri notte, un commando di almeno quattro persone ha assaltato sulla A16 l’area di sosta Ofanto Nord, nei pressi del casello di Cerignola. Armati di pistola, i malviventi hanno fatto incetta di sigarette e gratta e vinci, per un bottino ancora da quantificare. Particolarmente violenta anche la modalità: l’uomo del personale di servizio è stato colpito alla testa col calcio dell’arma ed ha perso l’equilibrio, rimediando una ferita ad un braccio che ha richiesto la sutura con alcuni punti.

La zona è fornita di telecamere di sorveglianza e la Polizia stradale (nello specifico la sottosezione autostradale di Trani competente per la tratta) sta conducendo le indagini per ricostruire la dinamica e organizzare le indagini, visionando anche le immagini del tratto dell’autostrada interessato.