Si è svolta nella tarda mattinata di ieri, lunedì 22 ottobre, a Palazzo di Città, la breve ma significativa cerimonia di premiazione dei due concittadini che, lo scorso 12 ottobre, come raccontato in esclusiva da lanotiziaweb.it, hanno salvato la vita a una persona in preda a un malore cardiaco. Antonio Belpiede, infermiere del locale nosocomio, e Piero Dinicoli, ispettore di Polizia, entrambi fuori servizio, hanno soccorso il malcapitato salvandogli, di fatto, la vita, e facilitando il successivo intervento dell’unità del 118.

Il vicesindaco e assessore alle politiche sociali e lavoro di Cerignola, Rino Pezzano, ha voluto segnare in modo importante questo grande gesto di responsabilità e senso civico, consegnando ai due professionisti una targa quale segno di gratitudine e riconoscimento per quanto fatto. «Piero Dinicoli e Antonio Belpiede sono gli eroi della porta accantoha ribadito in una nota facebook – che nei giorni scorsi hanno salvato la vita ad un nostro concittadino colpito da malore per strada. Ringraziarli a nome dell’Amministrazione comunale e in rappresentanza dell’intera comunità cerignolana è stato un onore e un piacere».