Poco dopo le 17,30 per cause ancora da accertare è andata a fuoco parte di una masseria disabitata sulla ss16 a 10Km circa da Cerignola in direzione Foggia.

Una coltre di fumo nero si è alzata, visibile anche a distanza. Tubi di gomma e rifiuti plastici hanno dato luogo ad un incendio di notevole entità.

L’arrivo dei Vigili del Fuoco, dopo l’intervento della Polizia di Cerignola, ha definitivamente sedato le fiamme. Un fatto, che ha tutti i connotati del fenomeno doloso.