Torna a sorridere la Brio Lingerie Cerignola con una vittoria 3-2 contro Copertino nella terza giornata del girone H della B2 di volley femminile.

Primo set piuttosto complicato per la squadra di casa, che di frequente mostra cali di concentrazione e poca lucidità sia in ricezione che a muro. Nonostante tutto ci provano le fucsia, senza però andare oltre il 21-25.

Secondo parziale nuovamente a tinte salentine con le ragazze di Filannino che sbagliano tanto; è sembrato poco in partita il libero fucsia che in più di un’occasione ha commesso errori evitabili in ricezione. Un 15-25 che la dice lunga sul blackout delle padrone di casa.

Nel terzo set ritorna la voglia di vincere nel sestetto di casa con le ragazze più concentrate, soprattutto sotto rete. 25-20 al termine e gara riaperta, nonostante Copertino della ex-virtussina Martina Lanza non abbia mai dato particolari segnali di cedimento.

Quarto set molto combattuto con Cerignola che parte meglio delle leccesi. Un punto a punto in cui le locali vengono trascinate da Padua e Albanese. Parziale che resta sul filo del rasoio fino alla fine. Allungo 23-20 delle ofantine, punto per entrambe: 24-21. Albanese a servizio per il punto decisivo: è quinto set.

Ancora massimo equilibrio allo spareggio. Sul 6-4 le ofantine si fanno raggiungere e superare 6-7: aggancio e poi ancora Copertino avanti per 7-8 al cambio campo. Timeout ospite sull’11-10: ancora punto a punto fino al 12-12 e ancora timeout. Bordata di Padua per il 14-13: sempre la fucsia a servizio. Errore delle ospiti e 15-13 con vittoria al Cerignola.

Muove la classifica la Brio Lingerie e si gode questa vittoria per nulla scontata, arrivata a margine di una lunga gara combattuta.