Continuano su Orta Nova mirati servizi di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Foggia, finalizzati al contrasto dei reati predatori.

I militari della locale Stazione nel corso di uno di questi, nella mattinata di sabato scorso, avevano notato un pregiudicato del posto alla guida di una motrice, che percorreva la statale in Stornara, seguito a poca distanza da un’autovettura, con a bordo altri pregiudicati conosciuti ai militari stessi. I Carabinieri, insospettitisi, avevano allora invertito la marcia, pedinando a distanza i mezzi, fino a vederli entrare in una rimessa alle porte di Stornara. Avvicinatisi allora, con estrema circospezione, i militari avevano potuto vedere alcuni soggetti intenti a sezionare alcune parti di un rimorchio, decidendo quindi di intervenire subito bloccando i sospetti. Al termine di un approfondito controllo era stato poi accertato che il rimorchio era stato rubato a Foggia tre giorni prima.

Erano stati pertanto tratti in arresto per riciclaggio DI PALMA Gerardo, 29enne di Orta Nova, PROCACCIO Francesco, 34enne anch’egli di Orta Nova, e il cerignolano DALESSANDRO Michele, dell’86. Gli arrestati, tutti con precedenti per stupefacenti e reati contro il patrimonio, erano infine stati tradotti presso la Casa Circondariale di Foggia.