Alla quarta giornata arriva lo storico primo successo della Vini Errico La Fenice nella serie B unica maschile: al pala “Dileo” battuta 3-0 la formazione giovanile della Sir Safety Conad Perugia (25-20; 25-23; 25-18 i parziali). Coach Tauro sceglie il 6+1 composto da: Del Vescovo in regia e Vincenzo Petruzzelli sulla diagonale; Civita e Francesco Petruzzelli martelli; Mancini e Palmisano centrali, più Dammacco libero. L’importanza del match per entrambe le squadre si fa sentire nelle prime fasi: il set di apertura viaggia sul binario dell’equilibrio fino all’allungo decisivo degli ofantini che si portano in vantaggio nel conto dei parziali.

Si procede punto a punto anche in avvio di secondo periodo: Perugia è però un break avanti (12-14), un ace sporco di Civita vale l’aggancio a quota 15. Dai nove metri punge anche Palmisano (17-16), i padroni di casa conducono anche se gli ospiti non mollano e restano incollati. Diagonale di Vincenzo Petruzzelli per il 22-21, lo stesso opposto consegna tre set point: la Vini Errico però sbanda leggermente, consentendo agli umbri di tornare sotto (24-23). E’ un primo tempo di Palmisano ben servito da Del Vescovo a far cambiare nuovamente campo.

La Sir Safety cerca di reagire in avvio di terza frazione (3-5), Vincenzo Petruzzelli è in gran vena e trascina i suoi sull’8-6: il servizio vincente del fratello Francesco spiana la strada alle offensive vincenti di Mancini e ancora Vincenzo Petruzzelli. I giovani avversari appaiono demoralizzati e accusano il colpo, commettendo diversi errori tecnici. Ormai sul velluto, i “diavoli rossi” esibiscono un Petruzzelli davvero immarcabile e aumentano considerevolmente il divario: malgrado una lieve rimonta perugina, La Fenice ottiene i tre punti con il pallone messo giù dal solito Vincenzo Petruzzelli.

Successo che sblocca la classifica e ringalluzzisce il morale dei ragazzi del tecnico Pino Tauro: chissà che la prima affermazione sciolga definitivamente le briglie dei rossoneri, attesi nel prossimo turno dalla trasferta contro la Bontempi Casa Netoip Ancona, battuta 3-1 da San Giustino.

CLASSIFICA GIRONE E ALLA QUARTA GIORNATA

Blueitaly Pineto 12; Gibam Fano 10; La Nef Osimo, Sia Pallavolo San Giustino 9; Sampress Nova Loreto, M2G Group Bari 6; Bontempi Casa Netoip Ancora, Florigel Andria, Integra Edotto Foligno, Striketeam Monteluce 4; Vini Errico La Fenice Cerignola 3; Sir Safety Conad Perugia 1; Diesse Group Lucera 0.