Il Comune di Cerignola ha ottenuto un finanziamento per la realizzazione di una pista ciclopedonale che partirà dall’ingresso della cittadina ofantina (lato Bari) collegando ben tre punti nevralgici: il polo delle attività sportive partendo dal nuovo ‘Pala Tatarella’, tutte le scuole superiori ed infine un collegamento tra la pista ciclabile ed il percorso podistico di Via Tiro a Segno.

Ad annunciarlo è stato l’assessore alle Politiche Giovanili e Sport, Carlo Dercole: “Posso dire di essere veramente soddisfatto per quest’altro finanziamento ottenuto -dichiara Dercole-, e ringrazio il dottor Vincenzo Fucci, dirigente del Credito Sportivo per la professionalità e gentilezza nei confronti della nostra città. Questa amministrazione finora ha investito in infrastrutture sportive di ogni tipo e sin da sempre ha sentito forte anche l’esigenza di un intervento rivolto agli appassionati di jogging e ciclismo”.

Prosegue Dercole – “A gran voce possiamo dire di aver raggiunto anche questo obiettivo, avendo già consegnato definitivamente alla città ben quattro impianti alcuni di loro già esistenti ma messi totalmente a nuovo: Pala Tatarella, Pala Cicogna, pista di mountain bike ed infine i lavori di adeguamento al Monterisi”. Un progetto ambizioso, quello del circuito ciclopedonale simbolo anche di grande civiltà poiché il circuito oltre ad offrire la possibilità di praticare il proprio sport in sicurezza e tranquillità garantirà a centinaia di studenti di raggiungere le scuole a piedi senza più ritrovarsi a percorrere poco sicuri. “Continueremo a studiare progetti importanti nel settore sportivo per dare continuità a quanto abbiamo fatto in questi ultimi anni. Cerignola si sta caratterizzando come la città dello Sport a livello regionale e di questo ne sono orgoglioso”. Conclude Dercole.