pallavolo-Cerignola

Termina con la vittoria al tie-break della Ciu Ciu Offida Volley la gara valevole per la quinta giornata del campionato di Serie B2 (girone H) giocatasi ieri al PalaDileo di Cerignola. Le pantere fucsia di mister Filannino, dopo essere passate sul 2-1, subiscono la rimonta delle offidane e portano a casa un solo punticino. Inizio di partita equilibrato, con le due compagini abili a giocarsi i primi minuti punto su punto. Il primo mini break lo concedono le ospiti che vanno in vantaggio di cinque lunghezze (11-16) e costringono Cerignola al time-out. La risposta delle pantere non si fa attendere, così Padua e compagne riprendono in mano le redini della gara rimontando e sorpassando Offida sul 21-17. Il finale di primo set vede trionfare le fucsia con il punteggio di 25-20.

Nel secondo set c’è ancora un iniziale equilibrio tra le due formazioni, che viene spezzato sul 16-16 dall’ottimo break delle ospiti: Agostini e Sopranzetti sono precise nel piegare la resistenza ofantina e portano la Ciu Ciu a vincere il parziale (18-25). Ripresa del match con Cerignola che piazza un pazzesco break iniziale (8-2) e con Offida che non trova le giuste contromisure agli attacchi di Premoli e Padua. Nel finale di terzo set è il muro ofantino a fare la differenza con le pantere che, galvanizzate dal calorosissimo pubblico amico, trovano la strada spianata verso la netta conquista del parziale (25-16). Nel quarto set ci si aspetta la zampata finale delle pantere, ma le marchigiane di mister Fusco non indietreggiano di un centimetro e anzi, con Capriotti e Agostini, trovano buone trame offensive e non si fanno intimorire dalle prove di rientro delle cerignolane: finisce sul 21-25 per Offida e partita che si deciderà al tie-break.

Nell’ultimo tempo di gioco l’equilibrio regna sino al 3-5 per le ospiti, con Cerignola che successivamente subisce un importante break di 8-2 da parte delle biancorosse. Il finale vede trionfare la Ciu Ciu Offida con il punteggio di 15-7. Cerignola che chiude la quinta giornata con un punticino in saccoccia e con la consapevolezza di dover trovare ancora l’amalgama migliore. Prossimo appuntamento domenica prossima, 18 novembre, nel derby in trasferta contro la Damiano Spina Oria.