Nella giornata di ieri verso le ore 23:00 Agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine di Lecce, su segnalazione della Sala Operativa venivano allertati dal guardiano di un’azienda agricola sita sulla strada provinciale 77, che nel terreno coltivato ad ulivi aveva notato una Opel Zafira con targa Bulgara e che probabilmente era in atto un furto di olive.

Gli Agenti già presenti sulla zona, impiegati nell’ambito del servizio preventivamente predisposto con Ordinanza del Questore di Foggia, per prevenire i furti nelle la aree rurali, immediatamente intervenivano per scongiurare la consumazione del reato. Giunti sul posto l’Opel segnalata era appena scappata via, ma gli Agenti da un accurato sopralluogo rinvenivano una rete di plastica e 4 pali di legno di castagno, utilizzati per l’abbacchiatura e la raccolta delle olive che erano stati abbandonati dai ladri di olive. Tutto il materiale rinvenuto veniva sottoposto a sequestro.