A partire dal Rapporto nazionale sulla percezione e presenza delle mafie e corruzione in Italia, Libera ha organizzato un tour di LiberaIdee che vedrà la presentazione dei dati in 200 tappe nazionali e internazionali, fino a giugno 2019. In Puglia appuntamento dal 12 al 14 novembre nelle città di Bari, Brindisi, Cerignola, Foggia, Lecce, Molfetta e San Severo con dibattiti, presentazioni, rappresentazioni teatrali e manifestazioni.

“LiberaIdee nasce con lo scopo di porsi in profondo ascolto del territorio nazionale e internazionale, attraverso una ricerca sociale qualitativa e quantitativa, non affidata a centri di indagine e statistica ma costruita insieme alla rete territoriale e posta nelle mani dei volontari dell’associazione.” L’idea, generata nel 2016, è di trasformare l’ascolto e dunque i risultati della ricerca, in azione, liberando nuove energie, generando nuove idee che siano efficaci e rispondano al cambiamento che mafie e corruzione stanno portando avanti incessantemente, grazie ai loro tratti camaleontici.

Il viaggio toccherà anche la Capitanata con una serie di appuntamenti. Si partirà da Foggia, Martedì 13 novembre, dalle ore 18:30 presso la Fondazione Monti Uniti con la presentazione del Rapporto LiberaIdee Puglia e con un focus sulla corruzione con gli interventi di Roberto Lavanna della Fondazione Monti Uniti, di Sasy Spinelli, referente provinciale di Libera Foggia, Ludovico Vaccaro Procuratore Capo di Foggia ed il prof. Alberto Vannucci, sociologo dell’Università di Pisa e membro dell’Ufficio di presidenza di Libera.

Il giorno seguente si toccherà la città di Cerignola per un incontro organizzato con l’I.T.E. Dante Alighieri sul tema dell’anti-corruzione e del monitoraggio civico, che vedrà gli studenti dialogare con il prof. Vannucci e con Leonardo Ferrante, responsabile Trasparenza e anticorruzione civica di Libera, e autori insieme del volume Anticorruzione Pop.

Nel pomeriggio ci si sposterà a San Severo dove, alle ore 16:30 presso l.T.E.S. Fraccacreta, si svolgerà un laboratorio sui tema della partecipazione attiva e della comunità per il gruppo giovani di Libera, a cura di Leonardo Ferrante. L’evento di chiusura, col patrocinio della Città di San Severo, si terrà alle ore 18.30 presso il Foyer del Teatro Giuseppe Verdi con gli interventi di Daniela Marcone, vice-presidente di Libera, e Leonardo Ferrante. Il dibattito che prenderà spunto dalla lettura dei dati ed avrà un focus sul tema del monitoraggio civico, sarà moderato dal giornalista Gennaro Tedesco.