Nell’ambito della festa dell’Immacolata Concezione di Maria, la comunità parrocchiale di S. Antonio da Padova e la Confraternita Santa Maria della Pietà di Cerignola, incontreranno, Don Fortunato Dinoto, sacerdote della diocesi di Noto e fondatore dell’associazione METER Onlus di Avola (SR). L’appuntamento è fissato per Martedì 5 dicembre alle ore 20 nella chiesa parrocchiale di S. Antonio in Cerignola. Il tema che don Dinoto tratterà è: “La chiesa è dei piccoli: Ogni bambino è un grido che sale a Dio. Il parroco, don Carmine Ladogana, ha dichiarato che: “L’incontro si pone in continuità con l’incontro, avvenuto lo scorso anno, con Gessica Notaro, vittima di violenza da parte dell’ex fidanzato. Quest’anno, con il consiglio pastorale parrocchiale e la confraternita, abbiamo scelto di invitare don Fortunato Dinoto per focalizzare l’attenzione sul grave problema delle violenze effettuate sui bambini. La Chiesa da sempre ha manifestato, nella preghiera e nell’attenzione operosa di carità, un amore privilegiato per i piccoli”.

Don Fortunato Dinoto, è professore di Storia della Chiesa e di Bioetica. Pioniere nella lotta alla pedofilia e alla pedopornografia in rete. E’ conosciuto a livello internazionale per la lotta e il contrasto alla pedofilia ed alle organizzazioni pedocriminali. E’ un punto di riferimento per tutte le famiglie che si trovano a vivere il dramma dell’abuso. L’associazione METER Onlus, rappresenta un significativo punto di riferimento in Italia e all’estero nell’ambito della tutela dei minori e nella lotta alle pedofilia online. Si impegna nella prevenzione del disagio infantile e nella progettazione di interventi mirati ad un aiuto concreto alle vittime degli abusi sessuali, collabora attivamente con organi istituzionali e la Polizia. Meter svolge una capillare opera di formazione ed educazione e si impegna affinché il diritto a vivere sereni nella società e nella famiglia, ma anche nel web, divenga tale per tutti e non una condizione per pochi privilegiati.