polfer

Nell’ambito di una vasta e pianificata attività di prevenzione e repressione di reati in ambito ferroviario, coordinata dal Compartimento Polizia Ferroviaria per la Puglia, si segnala che nella serata del 30 novembre 2018, Agenti della Polizia di Stato della Sezione Polizia Ferroviaria di Foggia procedevano al controllo di un cittadino italiano, CASSOTTA Francesco di anni 50, pluripregiudicato di Cerignola che da una verifica in Banca Dati SDI risultava da ricercare, poiché colpito da Ordine di Custodia cautelare in carcere emesso dal G.I.P. della Procura della Repubblica di Foggia. Il predetto si era reso responsabile del reato di rapina aggravata commessa in Cerignola, in danno di un privato cittadino dal quale, servendosi di un’arma e con il volto travisato si faceva consegnare, dopo aver tentato di strapparglieli, i monili in oro, collana, orologio da polso, anello e telefono cellulare.

Al termine degli adempimenti di rito l’arrestato veniva associato presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’A.G. competente. Nella medesima giornata questo Ufficio procedeva a deferire in stato di libertà cittadino algerino A.M. poiché inottemperante alle norme che regolano l’accesso e la sosta degli stranieri sul Territorio Nazionale.