Con la fine del 2018 e l’inizio del nuovo anno si apre una nuova fase meteorologica per il nostro territorio, già da oggi, 31 dicembre, in preda al freddo. Una situazione in peggioramento, dicono i meteorologi, che conoscerà picchi più bassi nelle prossime ore.

Gelo intenso dunque fino all’Epifania e oltre, con le temperature in discesa. Il freddo vero però arriverà a Cerignola nel pomeriggio di mercoledì 2 gennaio, quando potrebbero verificarsi precipitazioni nevose anche a bassa quota e sulla costa. Secondo le principali stazioni meteo in Puglia si potrebbero verificare cali termici pari a 15 gradi in meno rispetto alle temperature di fine dicembre.

NEVE A CERIGNOLA? Atteso un forte peggioramento dal giorno 2, dopo le 14,00, per l’arrivo di un’ondata di aria gelida che potrebbe portare neve anche su Cerignola. Non si riesce a fornire ancora una stima esatta, ma i fiocchi bianchi potrebbero lambire anche il basso Tavoliere con circa 5 centimetri di neve (non quantificabile la possibilità di accumulo, ndr). Una previsione confermata anche dalla locale stazione meteo.