“Il 6 Gennaio 2019, alle ore 21:00, presso il Teatro Comunale “S. Mercadante” andrà in scena l’opera “La Bohème” di Giacomo Puccini”. Ad annunciarlo è il Sindaco di Cerignola, avv. Francesco Metta, che aggiunge: “Il percorso artistico culturale intrapreso sta portando risultati eccellenti. Avevamo l’obiettivo di riportare la passione per la lirica, l’opera, l’arte nella nostra città e ci siamo riusciti. Abbiamo trasformato il sagrato di Piazza Duomo in palcoscenico d’arte, prima con “Tosca” poi con “L’amico Fritz”, abbiamo portato l’opera nel Teatro Comunale “S. Mercadante” dove lo scorso 6 Gennaio andò in scena “Cavalleria Rusticana” e, domenica 6 Gennaio, andrà in scena “La Bohéme” grazie al progetto regionale “L’arte in scena è opera divina”.

“L’Arte in scena è opera divina” è il progetto regionale triennale di cui è capofila il Comune di Cerignola, con l’Assessorato alla Cultura, Teatro e Pubblica Istruzione, in una ATS composta dalla “Fondazione Zingarelli”, “Tempus”, “Ciessepi” e “Torre Brayda”. La “Lieder opera in Torre Alemanna”, dedicata alla formazione e promozione di giovani talenti selezionati con apposite audizioni presso il Teatro Mercadante di Cerignola, diede modo di comporre il cast dei cantanti lirici che, insieme a brillanti cantanti professionisti, si esibirono per “L’Amico Fritz” e si esibiranno per la “Bohème”.

“Ritengo fondamentale sottolineare che, mediante il progetto “L’arte in scena è opera divina”, si valorizzano i talenti musicali del nostro territorio. Sul palcoscenico del Teatro Mercadante canteranno professionisti della lirica e i nostri brillanti giovani cantanti accompagnati da un’orchestra che vede la presenza di altrettanti giovani musicisti del nostro territorio. L’ottica, con la quale abbiamo lavorato intensamente sin dal primo momento, è stata quella di non limitarsi al mero assemblaggio di professionisti ma, impresa difficile, produrre l’opera con risorse del territorio. Cantanti lirici, musicisti, scenografi, costumisti cerignolani e delle zone limitrofe. Conclude il Sindaco Metta – La “Bohème” a Cerignola, l’opera prodotta, la lirica al Mercadante, i nostri giovani e i nostri artisti sul palco a testimonianza che la nostra Città è arte, professionalità, impegno, cultura…enorme ricchezza”.