Una sconfitta per inaugurare il 2019, un 3-0 che delinea la situazione nera più che mai in casa fucsia. La Brio Lingerie Cerignola cade infatti per 3-0 (25-18; 25-14; 25-15 i parziali) a Porto San Giorgio contro la Demitri Volley Angels. Gara assolutamente sottotono della compagine fucsia che dopo un primo set perso, ma comunque giocato, scompare dal campo e perde con punteggi piuttosto eloquenti gli altri due parziali.

Dopo il cambio di allenatore, avvenuto lo scorso dicembre, e l’arrivo di due nuove giocatrici, la sconfitta con l’ultima in classifica la dice lunga sul futuro della squadra cerignolana, che nelle ultime tre gare – tutte piuttosto alla portata – ha collezionato soltanto una vittoria. Che dipenda o meno dagli interventi sul mercato la squadra del presidente Matteo Russo sta attraversando un momento di crisi; che dipenda dalle atlete o da altro può saperlo solo la dirigenza. Probabilmente farebbe bene all’intero ambiente esaminare attentamente la situazione e pensare più al gioco e al gruppo, abbandonando per qualche tempo i toni autocelebrativi.

Adesso testa alla sfida di settimana prossima contro Mesagne, quando la squadra di Michele Drago sarà chiamata ad una nuova prova non semplice contro un avversario meglio posizionato in classifica.