Matura una nuova sconfitta 0-3 per la Vini Errico Cerignola contro La Nel Osimo nell’undicesimo turno del girone E della serie B unica maschile di volley. I ragazzi di Pino Tauro, pur giocando bene in alcune fasi della gara, non riescono ad essere cinici in certi frangenti e a pungere al momento opportuno.

I “Diavoli Rossi” scendono in campo non troppo reattivi e mostrano subito evidenti amnesie nel primo set di gara. Il 15-25 alla fine del primo set è la fotografia di un avvio per nulla brillante, in cui il sestetto di casa pecca in ricezione e va debolmente a muro. Secondo set più combattuto, nel quale Tauro prova a svegliare la squadra; sempre piuttosto in equilibrio, sul finale il parziale pende da parte marchigiana (20-25), con gli ospiti più precisi e quasi sempre micidiali in prima linea. Terzo parziale a forte marca cerignolana in avvio: gli ofantini sembrano avere piglio differente e subito si portano avanti, almeno fino al 7 pari. Successivamente una serie di errori in ricezione compromettono la prestazione della Fenice, che lascia spazio agli anconetani che dilagano. Sul punteggio di 18-25 Osimo si aggiudica set e gara infliggendo una nuova sconfitta alla matricola Cerignola.

Parte con un risultato negativo il 2019 della Vini Errico, che però non sfigura contro un avversario forte infarcito di atleti di ben altra categoria. Nonostante una settimana nella quale la squadra non è riuscita ad allenarsi al meglio, a causa di problemi di salute a diversi atleti, Cerignola ha necessità di reagire e invertire la rotta. Già in settimana si faranno più intensi i contatti di mercato per poter far proprio un pallavolista d’esperienza che conferisca  più carattere al gruppo. Un innesto, ma forse anche due, con l’obiettivo minimo della salvezza.