Il Consigliere comunale Vincenzo Specchio del Movimento politico Cerignola Produce, con una comunicazione scritta indirizzata al Sindaco e presentata al protocollo generale del Comune, ha sollecitato l’Amministrazione comunale a tracciare le strisce di tutti i posteggi mercatali legittimamente autorizzati, così come previsti nel nuovo Piano del commercio su aree pubbliche, al fine di definire e completare il lavoro di riordino e regolamentazione delle aree e dei posteggi mercatali partendo dagli operatori per i quali il bando comunale per l’ampliamento e la miglioria ha autorizzato l’assegnazione di una superficie maggiore.

Per tali determinati posteggi l’apposizione delle nuove strisce è doverosa necessaria e urgente, perché solo così potrà essere correttamente calcolata e applicata la Tosap per il 2019. In mancanza, non può che essere applicata la Tosap in vigore nel 2018, calcolata sui metri quadri esistenti prima della messa a bando.

“Insomma – spiega Specchio –  prima della realizzazione delle strisce ad ognuno degli operatori autorizzati alla miglioria e all’ampliamento non potrà essere chiesta nessuna maggiorazione della Tosap, e comunque il pagamento per la maggiorazione decorrerà solo dalla prima giornata di mercato dopo l’apposizione delle nuove strisce del posteggio”.